Compravendita Auto Moto
& Officina Assistenza

ConcessionarioMahindra

AUTO, MOTO, SCOOTER, FUORISTRADA, NUOVO, USATO
Area riservata

Entra

Mahindra e Ssangyong

Mahindra completa l'acquisizione di Ssangyong

Si è conclusa nei tempi previsti l’acquisizione da parte del gruppo indiano Mahindra & Mahindra Ltd della maggioranza del pacchetto azionario della sudcoreana Ssangyong Motor Company.

Mahindra & Mahindra Ltd, maggior produttore indiano di pick-up e fuoristrada, ha portato a termine tutte le formalità necessarie per l’acquisizione della maggioranza del pacchetto azionario di Ssangyong Motor Company che è uscita dall’amministrazione controllata.

L’operazione di acquisizione, avviata ad Agosto 2010 quando il gruppo Mahindra venne indicato come il miglior acquirente, segna l’inizio di un nuovo percorso industriale per Ssangyong e permetterà alle due aziende di proporsi come una solida alleanza sul mercato globale dell’automobile.

Nel caso di Mahindra il principale vantaggio di questa collaborazione sarà rappresentato dalle possibili sinergie tra le due aziende, che manterranno comunque le rispettive identità di marca e continueranno a perseguire obiettivi di qualità. In quest’ottica sarà costituito quanto prima un Consiglio delle Sinergie, di cui faranno parte dirigenti delle due aziende, che seguirà in modo specifico questioni come la distribuzione dei prodotti a livello globale, lo sviluppo di nuovi modelli e le politiche commerciali relative alla presenza sui mercati internazionali.

Dopo aver praticamente definito i programmi relativi all’introduzione dei modelli Rexton e Korando-C sul mercato indiano, le due aziende stanno studiando in questo momento le possibilità di sviluppare prodotti comuni, nuove tecnologie e sinergie nei settori della presenza sul mercato globale e degli acquisti. Mahindra dispone, ad esempio, di un valido sistema informatico che sarà adattato alle esigenze di Ssangyong. Si sta inoltre considerando la possibilità di aprire una filiale della finanziaria Mahindra Finance in Corea del Sud per sostenere le vendite di veicoli Ssangyong.

Mahindra ha inoltre proposto a Ssangyong di migliorare la gamma dei prodotti, sviluppare sinergie tra le due aziende, investire nel marchio Ssangyong, lavorare sulle risorse umane, concentrarsi sulla solidità finanziaria. Ssangyon per contro ha proposto di aumentare del 70% gli investimenti nello sviluppo di nuovi prodotti e del 60% nel marchio all’estero.

Pawan Goenka, presidente delle divisioni Automotive e Farm del gruppo Mahindra & Mahindra Ltd ha sottolineato come il gruppo che rappresenta sia estremamente consapevole della tradizione Ssangyong e che desidera soltanto valorizzarla. Ssangyong resterà un’azienda coreana indipendente con dirigenti in gran parte coreani e con un marchio “made in Korea”. Yoo-il Lee sarà il nuovo amministratore delegato di Ssangyong Motor Company e Dilip Sundaram di Mahindra il nuovo direttore finanziario.

«Questo è un giorno molto importante per tutti noi di Mahindra in quanto segna l’inizio di quella che riteniamo sarà una lunga collaborazione. A tale proposito desidero ringraziare tutto il personale di Ssangyong, così come i creditori della società, per l’aiuto e la collaborazione fornita in questa lungo processo di acquisizione» ha detto Goenka. «Ssangyong è una delle maggiori industrie automobilistiche sudcoreane ed in quanto tale vanta una grande tradizione di ricerca, sviluppo ed innovazione. Questo fatto, unito alle possibili strategie tra le due aziende in questi settori, così come in quello dello sviluppo di nuovi prodotti e piattaforme comuni, permetteranno di realizzare un importante presenza nel mercato mondiale dei veicoli fuoristrada. E’ nostra intenzione coltivare il marchio Ssangyong in Corea e nel mondo e restituirgli il passato splendore».

«Mahindra porta con sè grande entusiasmo, competenza e conoscenza del mercato mondiale del mercato dei fuoristrada. Non per niente è il maggior produttore indiano del settore» ha detto Yoo-il Lee, amministratore delegato di Ssangyong Motor Company. «Tutti noi di Ssangyong siamo pronti a lavorare a stretto contatto con il personale Mahindra in modo da sviluppare nuovi modelli e migliorare la nostra presenza sui mercati esteri».

Mahindra & Mahindra Ltd.

Mahindra ha iniziato la sua attività nel 1945 assemblando in India la Willys ed oggi è una multinazionale da 7,1 miliardi di Dollari che dà lavoro ad un milione di persone in 79 Paesi del mondo . Il gruppo indiano è “leader” nei settori dei fuoristrada, delle trattrici agricole e dell’informatica e vanta una sempre maggiore e significativa presenza in quelli dei servizi finanziari, dell’aerospaziale, dell’after-market, delle vacanze e della logistica.

Ssangyong Motor Company Ltd.

Costituita nel 1954, Ssangyong ha costruito automobili per circa trent’anni prima di dedicarsi ai SUV. Nel 1988 ha sviluppato la gamma del compatto Korando, il primo SUV costruito in Corea, e da allora si è conquistata una buona fama in fatto di innovazione e qualità. Il nuovo SUV compatto Musso ha riscosso un ottimo successo in Corea e nei mercati dell’Europa Occidentale. Lo scorso Ottobre è stato lanciato su alcuni mercati esteri Korando-C, un SUV compatto con carrozzeria portante.

Per ulteriori informazioni:

Media Consultants Srl
Ufficio Stampa Mahindra Europe
Via I. Vivanti 108
00144 – Roma
telefono 06-52209616
mahindraeurope@mediacff.co

Notizia Inserita il 15/03/2011

 

P.I. 08447790018 - Gi.Car Sas - Robassomero (TO)

© Gi.Car 2 2006-2017